Il Male

Dimenticatoio:

Il male è stata una delle più importanti riviste satiriche italiane. Fu fondata da Pino Zac (nome d'arte di Giuseppe Zaccaria), Giancarlo Fusco, Vauro Senesi e altri nel settembre del 1978, e venne pubblicata fino al marzo 1982.

La rivista pubblicava con cadenza settimanale articoli giornalistici, tra cui le imitazioni delle prime pagine dei quotidiani nazionali con titoli assolutamente demenziali ma d'effetto realistico tanto e` vero che molte persone caddero nella beffa, fumetti e vignette, molte delle quali venivano pubblicate anonime per evitare denunce. Riscosse un grande successo e la sua satira corrosiva gli procurò una storia tormentata di ritorsioni e censure.

Alcuni degli autori furono: Francesco Cascioli, Karen (Jacopo Fo), Tanino Liberatore, Andrea Pazienza, Filippo Scozzari, Stefano Tamburini, Pino Zac.

Il comico Daniele Luttazzi, parlando del periodo dal 78 ai primi anni 80, ha dichiarato: Oggi è quasi impossibile pensare che all'epoca esistesse un settimanale satirico come Il Male, veramente all'avanguardia, avanti di 50 anni, insomma divertentissimo. (Dichiarazione rilasciata durante un intervista nella trasmissione Extra, sulla rete All Music, l'8 febbraio 2005).


Bibliografia

  • Prima pagare poi ricordare. Da «Cannibale» a «Frigidaire». Storia di un manipolo di ragazzi geniali (Filippo Scòzzari, 2004, Coniglio Editore) [1] [[2] [3] [4]

Collegamenti esterni

  • Il Male su "la città dei fumetti", che ne presenta anche alcune vignette
  • Il Male su un sito dedicato ad Andrea Pazienza.


Fonte articolo: wikipedia

Contenuto disponibile sotto GNU Free Documentation License.



Se hai gradito questa pagina crea un link sul tuo blog o sul tuo sito copiando questo tag
Link html oppure Indirizzo url:
Personal tools
Messaggi (TagBoard)